Giulia Pierini

Formazione

Attualmente

Iscritta al “Corso di formazione tecnica e deontologica dell’avvocato penalista” – biennio 2021 – 2022 organizzato dalla Camera Penale di Roma.

2015

Abilitazione all’esercizio della professione forense e iscrizione presso l’Ordine degli Avvocati di Roma.

2013

Iscrizione al Registro dei Praticanti Abilitati presso l’Ordine degli Avvocati di Roma.

2012

Iscrizione al Registro dei Praticanti presso l’Ordine degli Avvocati di Roma.

 

Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” – 110/110 con lode – Tesi di laurea in Procedura Penale “Le funzioni di garanzia del Giudice per le Indagini Preliminari” – Relatore Prof. Adolfo Scalfati.

Compliance

Contatti

Esperienza

Attività professionale

Assistenza e difesa nel procedimento e nel processo penale, sia in favore della persona sottoposta alle indagini/imputato sia in favore delle persone offese o danneggiate dal reato, con riferimento, in particolare, ai seguenti reati: reati contro la persona, reati contro la P.A., reati contro l’amministrazione della giustizia, reati contro il patrimonio, reati in materia di responsabilità medico-sanitaria, reati in materia di salute e sicurezza sul lavoro, reati societari, fallimentari, tributari.

Assistenza di persone fisiche e giuridiche nell’ambito del procedimento volto all’applicazione delle misure di prevenzione personali e patrimoniali ex d.lgs. 159/2011 (sia in favore del proposto che in favore dei terzi).

Consulenza legale alle imprese in materia di responsabilità amministrativa degli enti ex d.lgs. n. 231/2001; in particolare: redazione, implementazione e aggiornamento del Modello di organizzazione e controllo, attività di risk assessment, interviste al personale dipendente e apicale, attività connessa alle funzioni dell’organismo di vigilanza, attività di informazione e formazione del personale apicale e subordinato in ordine alla disciplina ex d.lgs. n. 231/2001 e ai contenuti del Modello adottato dalla società.

Consulenza legale a comunità terapeutiche in ordine alla gestione dei pazienti sottoposti a misure di sicurezza; formazione del personale medico e infermieristico in ordine alla corretta gestione del paziente (al fine di prevenire la responsabilità per omessa vigilanza e controllo per i fatti dannosi commessi dal paziente dichiarato socialmente pericoloso a danno di sé o di altri).

Interventi in convegni

Relatore al convegno del 13.10.2017 organizzato da Fenascop (Federazione Nazionale Strutture Comunitarie Psicoterapeutiche) – Federazione del Lazio – dal titolo “La responsabilità giuridica delle strutture e degli operatori in ambito psichiatrico: le novità della Legge Gelli” (presso Istituto Don Calabria, Via Giovanbattista Soria n. 13 – 00168 Roma).

Lingue

Italiano e inglese